Nel 2015 parte Be@work, un progetto rivolto ad adolescenti con autismo ad alto funzionamento ed Asperger: ha l’obiettivo di far sviluppare ai ragazzi competenze connesse alla crescita personale e sociale,

per un progetto di vita inclusivo che possa guardare al mondo del lavoro.

E’ essenziale partire da una diagnosi funzionale, in grado di evidenziare punti di forza e di debolezza, deficit e competenze, per poter avviare il miglior percorso possibile.

Nella quotidianità questo si traduce in numerose attività, tra loro diverse, che permettono di avere una strutturazione che risponda meglio alle differenti caratteristiche cognitivo-emotive dei soggetti, promuovendone la crescita allargando il loro campo esperienziale.