Quando ideiamo progetti, attività, servizi, lo facciamo tenendo conto che l’autismo non può essere adattato alle condizioni della normale socialità.E’ semmai il mondo che deve adattarsi a lui, rispettarne le singolari caratteristiche:richiede contesti adatti, ricchi di possibilità e stimoli significativi, ma non confusi.Richiede contesti in cui il problema della comunicazione con la persona autistica sia al centro di ogni intervento e di ogni momento della vita collettiva, in cui si rispettino pause, tempi, silenzi, chiusure.

  • La Cooperativa sin dal 1998 basa l’approccio educativo e metodologico a favore di soggetti autistici mettendo al centro la Qualità di Vita a partire dagli aspetti relazionali e legati all’intersoggettività

I servizi rivolti a persone con autismo

Abitare

Il Ponte si propone di potenziare le autonomie e l’emancipazione delle persone con autismo.

Educativa domiciliare

Aiuta ad ampliare le opportunità evolutive e relazionali attraverso la strutturazione di attività, contesti e relazioni, in casa come in altri ambienti.

Centro diurno

Alla cooperativa Il Ponte proponiamo alle persone con autismo un centro diurno, attivo dalle 8.30 alle 16.30. Offriamo supporto nella vita quotidiana.

Be@work

un progetto rivolto ad adolescenti con autismo ad alto funzionamento ed Asperger.

Tirocini per l’inclusione

l tirocinio di inclusione è uno strumento per rendere praticabile l’esperienza lavorativa a persone autismo.

“La relazione costituisce il punto iniziale e il punto finale di ogni processo educativo. E’ inoltre la cornice di tutto il percorso che si fa con un soggetto, qualunque sia la sua età. Parlare di relazione come obiettivo significa sottolineare come sia importante – e al contempo difficile – essere realmente in relazione con un soggetto autistico”

(Venuti, 2010).

Gli educatori

La fiducia riposta nella relazione con l’educatore funge da contenitore emozionale in cui la persona autistica può sperimentare la relazione con l’altro, facilitando il controllo degli impulsi emotivi, l’apprendimento e l’uso delle proprie capacità e qualità individuali, lo sviluppo di relazioni gratificanti ed autentiche, una maggiore consapevolezza dei propri comportamenti e l’espressione dei propri gusti.

Gli educatori che lavorano nel campo degli ASD, non utilizzano una tecnica specifica, in linea con il punto di vista scientifico che mette in evidenza come non sia importante l’utilizzo massivo di una tecnica, contando di più la coerenza, la sistematicità, la chiarezza e le prevedibilità della modalità di approccio.

Specifiche tecniche

Tuttavia, alcune modalità, possono ricordare specifiche tecniche, senza che queste diventino però le uniche e sole. Per esempio, il continuo, profondo e trasversale tentativo da parte dell’educatore di stabilire ed ampliare un contatto relazionale e comunicativo con l’utente può ricordare da vicino il metodo Floor Time (Greenspan, 2005; Greenspan, 2007); la strutturazione sequenziale di alcune attività complesse o momenti particolari rimanda alla tecnica TEEACH (Schopler, 1991), e così via.

E’ da premesse teoriche ben precise che nascono obiettivi educativi che a loro volta possono diventare l’impalcatura delle attività quotidiane vere e proprie.

L’autismo è una condizione long-life:

significa rispondere concretamente considerando tutto il ciclo di vita interrogandosi su progetti coerenti, anticipanti e rivolti al futuro.

Le persone con disturbo dello spettro autistico non presentano solo deficit ma anche competenze:

percorsi educativi dedicati a partire dalla diagnosi funzionale, in grado di evidenziare punti di forza e di debolezza, deficit e competenze.

Le problematiche inerenti la sfera relazionale e della regolazione emotiva sono centrali nell’autismo:

interventi in cui sia sempre possibile lavorare sulle competenze relazionali e sulla loro generalizzazione. Fondamentale è l’importanza del gruppo di pari soprattutto se ci si occupa di bambini e adolescenti.

Per Informazioni

potete rivolgervi a Gaia ai seguenti recapiti:
cellulare 345 992 9086
gaia.bailoni@ilponterovereto.it